Aiuti alle imprese per la competitività (T3)

D.G.R. n. 8/19 del 20.02.2018

Oggetto dell’agevolazione

Aiuti alle imprese per la competitività

Piani di sviluppo d’impresa, finalizzati all’espansione della produzione, al riposizionamento competitivo o adattamento al mercato. Attraverso l’introduzione di soluzioni innovative sotto il profilo organizzativo, produttivo o commerciale da realizzare anche attraverso l’apertura di nuove unità locali. Il piano è costituito da investimenti produttivi e può comprendere spese per formazione e servizi. L’importo complessivo delle spese e dei costi ammissibili del piano è compreso tra 1.500.000 e 5.000.000 euro, e deve essere coperto per almeno il 25% con mezzi propri e/o finanziamenti di terzi in conto aumenti di capitale.

Soggetti Beneficiari

Imprese micro, piccole e medie con esclusione delle nuove imprese come definite dall’art. 22 del Regolamento (UE) n. 651/2014.

Le imprese di nuova costituzione qualificate di media dimensione e le new.co. costituite da operatori già attivi sul mercato non sono considerate nuove imprese ai sensi dell’art. 22 del Regolamento (UE) n. 651/2014.

Territorio

Tutto il territorio regionale della Sardegna

Settori ammissibili

Sezioni individuate sulla base dei codici ATECO 2007: (B) Estrazione di minerali da cave e miniere (escluso il codice 05 estrazione di carbone) (C) Attività manifatturiere (D) Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (ammesso solo codice 35.30 solo ghiaccio alimentare) (E) Fornitura di acqua, reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento (F) Costruzioni (H) Trasporto e magazzinaggio (ammessi solo codici 49.39.01, 49.39.09, 50.10, 50.30, 52.10.10, 52.10.20) (I) Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione (J) Servizi di informazione e comunicazione (N) Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese (Q) Sanità e assistenza sociale (ammesso solo il codice 87 per le attività non esercitate in regime di convenzione con il SSN) (R) Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento (escluso codice 92) (S) Altre attività di servizi (ammesso solo il codice 96.04.20 per le attività non esercitate in regime di convenzione con il SSN)

Spese ammissibili

Composizione delle voci del piano:

Investimenti produttivi (IP) fino ad un Max 100% del piano

Servizi (S) fino ad un Max 30% del piano;

Formazione (F) fino ad un Max 30% del piano;

Sono esclusi gli investimenti di mera sostituzione.

Dotazione finanziaria

Dotazione euro 20.000.000

Scadenza

Presentazione domande per aiuti alle imprese per la competitività:

Il caricamento e registrazione con il sistema informatico SIPES potrà effettuarsi a partire dalle ore 10,00 del 18.12.2018 La presentazione dalle ore 12,00 del 5.02.2019.

Scadenza presentazione

Le domande posso essere presentate fino al 5.03.2019 per , salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse.

Informazioni

Business Plans Academy – Dr. Marco Cogoni- ( 0707967335