Agevolazioni alle imprese per l’acquisto di Beni strumentali

(Nuova Sabatini 2019)

 

Large investment Business Plan
Large investment (Memorandum) Business Plan

Agevolazioni alle imprese per l’acquisto di Beni strumentali

Descrizione La Nuova Sabatini è uno strumento di agevolazione istituito con il Decreto Legge 69/2013 e rifinanziato con la nuova Legge di Bilancio, diretto a facilitare l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) e accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese.
Soggetti Beneficiari Imprese regolarmente costituite ed iscritte al Registro delle imprese o al Registro delle imprese di pesca, nel pieno esercizio dei propri diritti.
Ambito di intervento Tutto il territorio nazionale.
Settori ammessi/

esclusi

Sono ammessi tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca,

Sono invece escluse le seguenti attività:

–    attività finanziarie e assicurative (Sez. K della classificazione ATECO 2007)

–    attività connesse all’esportazione e per gli interventi subordinati all’impiego preferenziale di prodotti interni rispetto ai prodotti di importazione.

Spese ammissibili Spese per l’acquisto diretto o in leasing di:

–    Macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica;

–    Hardware, software e tecnologie digitali.

L’investimento può essere interamente coperto dal finanziamento bancario (o leasing).

Agevolazione L’agevolazione consiste in un contributo in conto interessi di entità variabile in funzione della tipologia di investimento:

–    beni strumentali ordinari 2,75%;

–    tecnologie digitali e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (industria 4.0) 3,575%.

Il finanziamento, che può essere assistito dalla garanzia del “Fondo di garanzia per le PMI fino all’80% dell’ammontare del finanziamento stesso, deve essere:

–    di durata non superiore a 5 anni;

–    di importo compreso tra 20.000 euro e 2 milioni di euro.

Dotazione finanziaria 480 milioni di euro.
Scadenza La domanda di accesso agli incentivi può essere presentata a partire dal 07/02/2019 e sino ad esaurimento delle risorse.
Modalità di partecipazione La domanda di agevolazione e i relativi allegati devono essere compilati, sottoscritti digitalmente e trasmessi esclusivamente via PEC alla banca/intermediario finanziario cui si chiede il finanziamento, secondo le modalità indicate nel sito https://www.mise.gov.it.
Chiama 070 7967335